Storia svizzera background

Storia svizzera

Il Cinegiornale svizzero è stato prodotto e proiettato settimanalmente in tutti i cinema del Paese tra l'agosto 1940 e il marzo 1975, inizialmente nel tentativo di contrastare il dominio dei media stranieri. Oggi, grazie alla Cineteca svizzera, Memoriav e l’Archivio federale, tutte le versioni digitalizzate sono disponibili su Memobase.ch. Insieme alla Cineteca e allo storico Dominique Dirlenwanger, Play Suisse ha selezionato circa 40 fatti salienti della storia elvetica tra le oltre 6'000 edizioni realizzate, raccogliendoli in una collezione speciale. Oltre al tema principale, ogni cinegiornale tratta anche altri argomenti, offrendo un caleidoscopio della vita quotidiana in Svizzera all’epoca.

Il Generale
Bombardamento di Sciaffusa
Rifugiati alla frontiera
La fine della guerra e l'armistizio
Il Parlamento ringrazia il generale Guisan
"It’s a long way…"
Arrivederci, signor Churchill!
Il popolo ha detto SÌ
Il Giura ai giurassiani
King of Jazz
La televisione arriva in Svizzera
“L’argento estratto dall’argilla”
Le donne alle urne
Marcia su Berna
Chaplin ospite in Svizzera
Missione svizzera in Corea
Rifugiati ungheresi
Il TEE conquista l’Europa
Ampliamento della rete autostradale
10 tonnellate di uranio per la Svizzera

C’è molto altro da scoprire

Play Suisse offre una vasta selezione dei migliori film, serie e documentari svizzeri, senza costi aggiuntivi. Lasciati sorprendere da storie provenienti dai quattro angoli del Paese e guarda gratuitamente quello che vuoi, dove e quando lo desideri.

background

Accesso gratuito

Il finanziamento di Play Suisse è coperto dal canone radiotelevisivo della SSR.

Contenuti sottotitolati o doppiati

Scopri migliaia di storie svizzere in tutte le lingue nazionali.

Ovunque tu sia

Smartphone, tablet, computer e TV: passa da un dispositivo all’altro in tutta semplicità.

faq heading

Rispondiamo alle tue domande

Play Suisse è una piattaforma svizzera di streaming gratuito che offre un'ampia gamma di produzioni provenienti da ogni angolo del Paese, in lingua originale e con sottotitoli in tre o quattro lingue nazionali. Qui troverete i vostri programmi preferiti di RSI, RTS, SRF e RTR oltre che numerose coproduzioni della SRG.
Play Suisse è disponibile sui dispositivi elencati di seguito. ‍ ‍Web Il computer deve avere una versione aggiornata di Windows o macOS e un browser recente. ‍ Smartphone e tablet iOS e iPadOS Android Aggiornare i sistemi operativi alla versione più recente. ‍ ‍TV Apple TV (a partire da tvOS 15) Tutti i televisori con accesso a Google Play a partire da Android 7 (Xiaomi, Nvidia Shield, Sony Bravia, Google TV ecc.) Swisscom blue TV App (versione IP1400, 1800 o 2000) Sunrise IPTV Box e TV Box Samsung Tizen (per i modelli a partire dal 2018) LG Webos (per i modelli a partire dal 2018) Philips Titan Os Net+ TV Plus Quickline Amazon FireTV Google Cast
I residenti in Svizzera che si trovano temporaneamente nell'area dell'UE (ad esempio, in vacanza) possono attivare l'accesso ai contenuti di Play Suisse. Al momento non è possibile attivare l'accesso per tutti i Paesi per motivi di copyright. Per attivare l'accesso, selezionare il campo «Accesso dall'area UE» nel proprio profilo Play Suisse e seguire le istruzioni. Per sbloccare l'accesso all'UE è necessario un numero di cellulare svizzero e la residenza in Svizzera. L'accesso a Play Suisse dall'estero non consente di accedere a tutti i programmi della SSR, ma solo ai contenuti disponibili su Play Suisse. La disponibilità di contenuti multimediali in alcuni Paesi dipende dagli accordi raggiunti con i titolari dei diritti di distribuzione di tali contenuti o dal quadro giuridico del Paese in questione. Di norma, la SRG ha il diritto di pubblicare contenuti in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Inoltre, in molti casi - ma non in tutti - i contenuti possono essere resi disponibili anche a persone residenti in Svizzera se si trovano temporaneamente nell'area dell'UE. La SSR è quindi tenuta a controllare i luoghi e, se necessario, le residenze. È possibile che singoli video di Play Suisse non possano essere resi disponibili nell'area dell'UE per motivi legali.
Sì. Tutti i contenuti sono disponibili in lingua originale con sottotitoli in tedesco, francese e italiano; alcuni titoli sono disponibili anche con sottotitoli in romancio. Se esistono già versioni audio in altre lingue nazionali, vengono offerte anche queste. Su Play Suisse si possono vedere occasionalmente anche produzioni straniere. Queste sono, ove possibile, disponibili in lingua originale, ma i sottotitoli sono sempre disponibili in almeno tre lingue nazionali e talvolta anche in inglese. In generale, Play Suisse si assicura che nel catalogo siano rappresentati titoli provenienti dalle varie regioni svizzere e dai vari coproduttori con cui la SRG collabora, in modo da riflettere l'intera diversità linguistica e culturale della Svizzera.
Per accedere a Play Suisse e ai servizi personalizzati è necessario un account utente. Questo vi permette di sincronizzare «La mia lista» su tutti i vostri dispositivi, continuare a guardare i video in pausa e ricevere raccomandazioni e newsletter personalizzate. Grazie al login, i residenti in Svizzera possono accedere a Play Suisse anche durante un soggiorno temporaneo nell'UE. Ulteriori informazioni sul login sono disponibili qui: domande e risposte sul login.