La sacerdotessa illegale

Iscriversi gratuitamente
Nel 1931 il remoto villaggio montano grigionese di Furna, a causa della mancanza di candidati maschi, sceglie una donna come pastore; all’epoca una scelta ritenuta scandalosa.

Dettagli

Genere

Ritratti

Il 13 settembre 1931 il villaggio montano grigionese di Furna osò fare quello che nessun altro comune di confessione protestante in Svizzera aveva mai fatto prima: eleggere una donna come reverenda del paese. Uno scandalo che all'epoca fece notizia in tutta la regione.

Regia

Christina Caprez

Produzione

Marsvision GmbH

Cuntrasts (RTR)

Sceneggiatura

Christina Caprez

Scoprite Play Suisse, la nuova piattaforma gratuita di streaming della Svizzera

Su Play Suisse trovate più di 2’500 titoli, tra cui i migliori film, serie e documentari svizzeri, tutti accessibili gratuitamente. Per accedere dovete semplicemente creare un account (vi ci vorrà solo un minuto).

Accesso illimitato alle migliori serie, film e documentari della SSR

Play Suisse vi offre il meglio delle produzioni e coproduzioni della RSI, della RTS, della SRF e della RTR. Siccome il finanziamento di Play Suisse è coperto dal canone radiotelevisivo della SSR, l’utilizzo di questo servizio non genera costi supplementari per gli utilizzatori e le utilizzatrici.

Un’esperienza multischermo moderna grazie al vostro profilo personalizzato

Televisione, smartphone, computer: potete passare da un supporto all’altro in tutta semplicità, riprendere a guardare il vostro programma da dove l’avete lasciato e creare delle liste dei vostri contenuti preferiti o che vorreste guardare più tardi nella sezione “La mia lista”.

Storie da ogni angolo della Svizzera, sotto titolate per voi

Tutti i film, le serie e i documentari imperdibili che riscuotono successo nelle regioni del Paese sono disponibili con sottotitoli e talvolta doppiati nella vostra lingua.

Iscriversi gratuitamente