background

La Svizzera sotto copertura

2 Stagioni
Fr
It
Un'avvincente webserie in dieci puntate sull’ambiguo rapporto tra la Confederazione Svizzera e i servizi segreti internazionali.

Episodi

Agenti infiltrati
114 min
Agenti infiltrati
Nel 1955, i servizi segreti americani e la società svizzera Crypto AG concludono un accordo confidenziale per intercettare le comunicazioni di 130 paesi. Parte dell'industria elvetica ha collaborato per decenni a quest’attività segreta con il beneplacito del Consiglio federale, in barba alla cosiddetta neutralità.
Le grandi orecchie della Confederazione
214 min
Le grandi orecchie della Confederazione
A Leuk, Swisscom e il Dipartimento federale della difesa gestiscono un parco di antenne per le comunicazioni satellitari tra la Svizzera e l’estero. Nel 2000 questo sito strategico viene però ceduto ad aziende private vicine alla National Security Agency (NSA), diventando così il canale privilegiato di Washington per spiare tutto il mondo.
Ginevra, un nido di spie
314 min
Ginevra, un nido di spie
Sale dell'ONU dotate di microspie, antenne camuffate nelle missioni diplomatiche e agenti russi o americani infiltrati ovunque... A Ginevra, dove Edward Snowden ha lavorato sotto copertura per la CIA, il piccolo mondo dell'intelligence trama con discrezione e gli agenti dei servizi segreti cacciano in branco.
Il segreto dei bunker svizzeri
410 min
Il segreto dei bunker svizzeri
I nostri dati personali digitali sono una miniera d'oro di informazioni che devono essere protette da occhi indiscreti. In Svizzera, ad esempio, l’insoddisfacente quadro giuridico – che risale al 1992 – consente alle potenze straniere di accedere a questi dati sensibili. Nel caso dei "big data" è in gioco la sovranità stessa della Confederazione.
Cripto-rivoluzione
513 min
Cripto-rivoluzione
Da un lato, Google e altri colossi controllano i canali e l'archiviazione delle informazioni. Dall'altro, un potente movimento di hacker sta cercando di rendere pubbliche queste informazioni violando i sistemi informatici. Qual è la posta in gioco in questa guerra? La difesa delle libertà fondamentali, sia in rete che nella società.

Dettagli

2 Stagioni | 2022
Genere
Storia
Politica
Enclave mondiale della diplomazia, “Rolls Royce” dell'economia, (ex) paradiso fiscale, la Svizzera ha costruito la sua reputazione su un fine doppio gioco tra segretezza e collaborazione. Non ha mai esitato a seppellire la sua neutralità per soddisfare i propri interessi politici ed economici, ma gli scandali minacciano di far crollare il castello di carte.
Regia
Delphine Schnydrig
Alexandre Bugnon
Produzione
RTS Radio Télévision Suisse
Société écran media
Sceneggiatura
Mehdi Atmani

Potrebbe anche piacerti

C'era una volta l'esercito segreto svizzero
Infiltrazioni cinesi in Svizzera
Perché la Svizzera è così ricca?
Ginevra, il paradiso dei dittatori
La guerra "made in Switzerland"
Gli Svizzeri
background

Accesso gratuito

Il finanziamento di Play Suisse è coperto dal canone radiotelevisivo della SSR.

Contenuti sottotitolati o doppiati

Scopri migliaia di storie svizzere in tutte le lingue nazionali.

Ovunque tu sia

Smartphone, tablet, computer e TV: passa da un dispositivo all’altro in tutta semplicità.

faq heading

Rispondiamo alle tue domande

Play Suisse è una piattaforma svizzera di streaming gratuito che offre un'ampia gamma di produzioni provenienti da ogni angolo del Paese, in lingua originale e con sottotitoli in tre o quattro lingue nazionali. Qui troverete i vostri programmi preferiti di RSI, RTS, SRF e RTR oltre che numerose coproduzioni della SRG.
Play Suisse è disponibile sui dispositivi elencati di seguito. ‍ ‍Web Il computer deve avere una versione aggiornata di Windows o macOS e un browser recente. ‍ Smartphone e tablet iOS e iPadOS Android Aggiornare i sistemi operativi alla versione più recente. ‍ ‍TV Apple TV (a partire da tvOS 15) Tutti i televisori con accesso a Google Play a partire da Android 7 (Xiaomi, Nvidia Shield, Sony Bravia, Google TV ecc.) Swisscom blue TV App (versione IP1400, 1800 o 2000) Sunrise IPTV Box e TV Box Samsung Tizen (per i modelli a partire dal 2018) LG Webos (per i modelli a partire dal 2018) Philips Titan Os Net+ TV Plus Quickline Amazon FireTV Google Cast
I residenti in Svizzera che si trovano temporaneamente nell'area dell'UE (ad esempio, in vacanza) possono attivare l'accesso ai contenuti di Play Suisse. Al momento non è possibile attivare l'accesso per tutti i Paesi per motivi di copyright. Per attivare l'accesso, selezionare il campo «Accesso dall'area UE» nel proprio profilo Play Suisse e seguire le istruzioni. Per sbloccare l'accesso all'UE è necessario un numero di cellulare svizzero e la residenza in Svizzera. L'accesso a Play Suisse dall'estero non consente di accedere a tutti i programmi della SSR, ma solo ai contenuti disponibili su Play Suisse. La disponibilità di contenuti multimediali in alcuni Paesi dipende dagli accordi raggiunti con i titolari dei diritti di distribuzione di tali contenuti o dal quadro giuridico del Paese in questione. Di norma, la SRG ha il diritto di pubblicare contenuti in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Inoltre, in molti casi - ma non in tutti - i contenuti possono essere resi disponibili anche a persone residenti in Svizzera se si trovano temporaneamente nell'area dell'UE. La SSR è quindi tenuta a controllare i luoghi e, se necessario, le residenze. È possibile che singoli video di Play Suisse non possano essere resi disponibili nell'area dell'UE per motivi legali.
Sì. Tutti i contenuti sono disponibili in lingua originale con sottotitoli in tedesco, francese e italiano; alcuni titoli sono disponibili anche con sottotitoli in romancio. Se esistono già versioni audio in altre lingue nazionali, vengono offerte anche queste. Su Play Suisse si possono vedere occasionalmente anche produzioni straniere. Queste sono, ove possibile, disponibili in lingua originale, ma i sottotitoli sono sempre disponibili in almeno tre lingue nazionali e talvolta anche in inglese. In generale, Play Suisse si assicura che nel catalogo siano rappresentati titoli provenienti dalle varie regioni svizzere e dai vari coproduttori con cui la SRG collabora, in modo da riflettere l'intera diversità linguistica e culturale della Svizzera.
Per accedere a Play Suisse e ai servizi personalizzati è necessario un account utente. Questo vi permette di sincronizzare «La mia lista» su tutti i vostri dispositivi, continuare a guardare i video in pausa e ricevere raccomandazioni e newsletter personalizzate. Grazie al login, i residenti in Svizzera possono accedere a Play Suisse anche durante un soggiorno temporaneo nell'UE. Ulteriori informazioni sul login sono disponibili qui: domande e risposte sul login.