Play Suisse
background

Dietro le sbarre di Thorberg

1 Stagione
De
It
18 ritratti di uomini provenienti da 12 nazioni.

Episodi

Episodio 1
123 min
Episodio 1
Salvatore dall'Italia, Maiga, fuggito dall'Africa, e Ilaz dal Kosovo hanno vissuto la Svizzera in modo diverso prima di diventare dei criminali.
Episodio 2
223 min
Episodio 2
Janis dalla Lettonia sognava una carriera militare, ma poi improvvisamente l'URSS è caduta e il suo sogno è andato in frantumi, come tanti altri della sua vita. Abderrahim dal Marocco non mostra molto di sé, ma sua madre deve aver significato molto per lui. Ismet dalla Turchia è consapevole della sua colpa, ma ciò che lo preoccupa sono la vita in prigione e la pressione sociale.
Episodio 3
325 min
Episodio 3
Branko è traumatizzato dalle sue esperienze nella guerra in Jugoslavia, ma non vuole usarle per scusare il suo crimine. Andrij da Kiev dà la colpa a chi governa nel mondo del denaro, ma ha lui stesso una coscienza così pulita? E Urs da Berna sembra così gentile davanti alla telecamera. Ma quando parla del suo crimine, non importa quanto senso di colpa possa provare per esso, il respiro dello spettatore si ferma.
Episodio 4
421 min
Episodio 4
Zef dal Kosovo e Timothy da Grenada vogliono essere uomini veri, ma cosa significa? E se l'eccesso di virilità li conducesse fuori controllo? Zef lascia la prigione e Timothy ci resterà a lungo. Non si può avere troppe speranze per nessuno dei due. Carsten è stato fortunato grazie a un alibi a prova di bomba. Altrimenti avrebbe fatto fatica a negare di essere direttamente coinvolto in un raccapricciante doppio omicidio. È visibilmente orgoglioso della sua presenza sui tabloid.
Episodio 5
523 min
Episodio 5
Dallo Seeland, Nic non riesce a ricordare il brutale omicidio che ha commesso, ma tutto quello che lo ha portato a quel terribile atto lo sa, il resto rimane un mistero. Xhabir, che è arrivato in Svizzera da ragazzo con la madre dal Kosovo, descrive in modo dettagliato le sue razzie, anche come ha sperperato i soldi al tavolo da gioco. Per lui la prigione è un'università e uno vorrebbe credergli. Mirton ha lasciato la povera Albania per la ricerca di una vita migliore, a piedi, senza soldi, ma con dei grandi sogni.
Episodio 6
625 min
Episodio 6
Dines è arrivato in Europa via terra dal lontano Sri Lanka. Lì ha incontrato la donna dei suoi sogni, che sogna ancora ogni giorno, proprio come Daniel dalla Polonia, che sogna i suoi figli e vuole tornare il prima possibile a casa, non sapendo che dopo il suo ritorno tutto sarà completamente diverso. L'ultimo ritratto è quello di Micha, della regione di Zurigo, che conserva la sua imperscrutabile espressione come strategia per la sua indipendenza in prigione, e nella vita in generale.

Dettagli

1 Stagione | 2012
Genere
Società
Politica
I 18 detenuti di questi ritratti scontano la loro pena nel penitenziario di Thorberg, l’«Alcatraz» della Svizzera, dove il sistema vuole fare di loro delle persone socialmente responsabili. Questi criminali sono il riflesso del mondo globalizzato e delle sue zone d'ombra . Quanto pesa sulla coscienza un reato? Cosa spinge l’uomo a commettere un crimine? Si diventa persone migliori in prigione, in questa prigione? 18 detenuti raccontano la vita di tutti i giorni dietro le sbarre di Thorberg.
Regia
Dieter Fahrer
Produzione
Balzli & Fahrer
Sceneggiatura
Dieter Fahrer

Potrebbe anche piacerti

Thorberg
Messies - Un bel caos!
Omicidio in libertà vigilata
L’assassina dell’autosilo
L'esperto del male
Crimini in Svizzera - Zugo 2001
background

Accesso gratuito

Il finanziamento di Play Suisse è coperto dal canone radiotelevisivo della SSR.

Contenuti sottotitolati o doppiati

Scopri migliaia di storie svizzere in tutte le lingue nazionali.

Ovunque tu sia

Smartphone, tablet, computer e TV: passa da un dispositivo all’altro in tutta semplicità.

faq heading

Rispondiamo alle tue domande

Play Suisse è una piattaforma svizzera di streaming gratuito che offre un'ampia gamma di produzioni provenienti da ogni angolo del Paese, in lingua originale e con sottotitoli in tre o quattro lingue nazionali. Qui troverete i vostri programmi preferiti di RSI, RTS, SRF e RTR oltre che numerose coproduzioni della SRG.
Play Suisse è disponibile sui dispositivi elencati di seguito. ‍ ‍Web Il computer deve avere una versione aggiornata di Windows o macOS e un browser recente. ‍ Smartphone e tablet iOS e iPadOS Android Aggiornare i sistemi operativi alla versione più recente. ‍ ‍TV Apple TV (a partire da tvOS 15) Tutti i televisori con accesso a Google Play a partire da Android 7 (Xiaomi, Nvidia Shield, Sony Bravia, Google TV ecc.) Swisscom blue TV App (versione IP1400, 1800 o 2000) Sunrise IPTV Box e TV Box Samsung Tizen (per i modelli a partire dal 2018) LG Webos (per i modelli a partire dal 2018) Philips Titan Os Net+ TV Plus Quickline Amazon FireTV Google Cast
Sì, ecco le condizioni. - Occorre essere domiciliate/i in Svizzera. - Bisogna trovarsi in un Paese dell'Unione europea. Le persone domiciliate in Svizzera che si trovano temporaneamente in un Paese dell'Unione europea possono sbloccare l'accesso ai contenuti di Play Suisse. Per motivi legati ai diritti di trasmissione, al momento non è possibile attivare l'accesso da altri Paesi. Nella maggior parte dei casi, i contenuti di Play Suisse possono essere messi a disposizione anche dell'utenza residente in Svizzera che si trova temporaneamente nell'area UE. Per questo motivo, la SSR è tenuta a verificare i luoghi di residenza e, se del caso, i domicili. Inoltre è possibile che su Play Suisse alcuni video non siano disponibili per motivi legali, nemmeno all'interno dell'UE. L'attivazione dell'accesso da un Paese dell'UE è limitata al catalogo Play Suisse e non si applica all'intera offerta della SSR. Inoltre, la disponibilità dei contenuti in determinati Paesi dipende dagli accordi stipulati con chi detiene i diritti di trasmissione di tali contenuti o dal quadro giuridico del Paese interessato. In linea di massima, la SSR ha il diritto di pubblicare contenuti solo in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein.
Sì. Tutti i contenuti sono disponibili in lingua originale con sottotitoli in tedesco, francese e italiano; alcuni titoli sono disponibili anche con sottotitoli in romancio. Se esistono già versioni audio in altre lingue nazionali, vengono offerte anche queste. Su Play Suisse si possono vedere occasionalmente anche produzioni straniere. Queste sono, ove possibile, disponibili in lingua originale, ma i sottotitoli sono sempre disponibili in almeno tre lingue nazionali e talvolta anche in inglese. In generale, Play Suisse si assicura che nel catalogo siano rappresentati titoli provenienti dalle varie regioni svizzere e dai vari coproduttori con cui la SRG collabora, in modo da riflettere l'intera diversità linguistica e culturale della Svizzera.
Per accedere a Play Suisse e ai servizi personalizzati è necessario un account utente. Questo vi permette di sincronizzare «La mia lista» su tutti i vostri dispositivi, continuare a guardare i video in pausa e ricevere raccomandazioni e newsletter personalizzate. Grazie al login, i residenti in Svizzera possono accedere a Play Suisse anche durante un soggiorno temporaneo nell'UE. Ulteriori informazioni sul login sono disponibili qui: domande e risposte sul login.