Play Suisse
background

Giovani diplomatici

1 Stagione
It
Una serie che accompagna cinque giovani durante la loro formazione diplomatica, tenutasi nel 2017 presso il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).

Episodi

Ostacoli e curiosità nell'arena diplomatica
136 min
Ostacoli e curiosità nell'arena diplomatica
Nella primavera 2017, due donne e tre uomini iniziano a seguire i primi corsi di formazione presso il DFAE, affrontando le basi del mestiere di diplomatico. Chi sono questi giovani candidati? Cosa li ha spinti ad intraprendere questa carriera?
Un principe in ascensore
237 min
Un principe in ascensore
Il "Concours diplomatique" dura due anni. In questo episodio i cinque giovani aspiranti sono messi alla prova sul campo: per alcuni inizia uno stage di diversi mesi all’estero, altri invece possono approfittare dell’esperienza di diplomatici di alto livello per carpire qualche segreto.
Felicità familiare e nuova vita in culture straniere
336 min
Felicità familiare e nuova vita in culture straniere
Buenos Aires, Dakar, Myanmar, New York e Cairo: il programma di formazione include uno stage di quindici mesi in un’ambasciata svizzera in giro per il mondo. I giovani diplomatici sperimentano cosa significa dover conciliare lavoro pratico e famiglia lontano da casa.
Ambasciate svizzere e scuola di diplomazia
436 min
Ambasciate svizzere e scuola di diplomazia
I cinque giovani sono nel bel mezzo dei loro stage all'estero e devono dimostrare quello che valgono. Nel fare ciò, essi sono costantemente sotto osservazione: per avere successo, bisogna essere in grado di gestire le difficoltà bilanciando interessi familiari e privati.
Il grande esame finale
536 min
Il grande esame finale
Il giorno decisivo si avvicina: i cinque giovani candidati ce la faranno a superare l’esame finale davanti all’alta Commissione esaminatrice? Riusciranno a completare con successo la formazione biennale ottenendo il diploma dal Consigliere federale Ignazio Cassis?

Dettagli

1 Stagione |
Genere
Società
Politica
Samira Cizero, Cristina Verones, Jonas Belina, Jean-Baptiste Délèze e Alexander Schärer hanno frequentato numerosi corsi e svolto lunghi periodi di pratica presso le Nazioni Unite, oltre che alle Ambasciate del Cairo, New York, Buenos Aires, Dakar e Myanmar, allo scopo di acquisire le competenze necessarie per svolgere varie funzioni diplomatiche al servizio della Svizzera.

Potrebbe anche piacerti

Unità di crisi
Patricia Danzi, per un mondo migliore
Infiltrazioni cinesi in Svizzera
Ambasciata
Caduta libera - Una storia d'amore
La Svizzera sotto copertura
background

Accesso gratuito

Il finanziamento di Play Suisse è coperto dal canone radiotelevisivo della SSR.

Contenuti sottotitolati o doppiati

Scopri migliaia di storie svizzere in tutte le lingue nazionali.

Ovunque tu sia

Smartphone, tablet, computer e TV: passa da un dispositivo all’altro in tutta semplicità.

faq heading

Rispondiamo alle tue domande

Play Suisse è una piattaforma svizzera di streaming gratuito che offre un'ampia gamma di produzioni provenienti da ogni angolo del Paese, in lingua originale e con sottotitoli in tre o quattro lingue nazionali. Qui troverete i vostri programmi preferiti di RSI, RTS, SRF e RTR oltre che numerose coproduzioni della SRG.
Play Suisse è disponibile sui dispositivi elencati di seguito. ‍ ‍Web Il computer deve avere una versione aggiornata di Windows o macOS e un browser recente. ‍ Smartphone e tablet iOS e iPadOS Android Aggiornare i sistemi operativi alla versione più recente. ‍ ‍TV Apple TV (a partire da tvOS 15) Tutti i televisori con accesso a Google Play a partire da Android 7 (Xiaomi, Nvidia Shield, Sony Bravia, Google TV ecc.) Swisscom blue TV App (versione IP1400, 1800 o 2000) Sunrise IPTV Box e TV Box Samsung Tizen (per i modelli a partire dal 2018) LG Webos (per i modelli a partire dal 2018) Philips Titan Os Net+ TV Plus Quickline Amazon FireTV Google Cast
Sì, ecco le condizioni. - Occorre essere domiciliate/i in Svizzera. - Bisogna trovarsi in un Paese dell'Unione europea. Le persone domiciliate in Svizzera che si trovano temporaneamente in un Paese dell'Unione europea possono sbloccare l'accesso ai contenuti di Play Suisse. Per motivi legati ai diritti di trasmissione, al momento non è possibile attivare l'accesso da altri Paesi. Nella maggior parte dei casi, i contenuti di Play Suisse possono essere messi a disposizione anche dell'utenza residente in Svizzera che si trova temporaneamente nell'area UE. Per questo motivo, la SSR è tenuta a verificare i luoghi di residenza e, se del caso, i domicili. Inoltre è possibile che su Play Suisse alcuni video non siano disponibili per motivi legali, nemmeno all'interno dell'UE. L'attivazione dell'accesso da un Paese dell'UE è limitata al catalogo Play Suisse e non si applica all'intera offerta della SSR. Inoltre, la disponibilità dei contenuti in determinati Paesi dipende dagli accordi stipulati con chi detiene i diritti di trasmissione di tali contenuti o dal quadro giuridico del Paese interessato. In linea di massima, la SSR ha il diritto di pubblicare contenuti solo in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein.
Sì. Tutti i contenuti sono disponibili in lingua originale con sottotitoli in tedesco, francese e italiano; alcuni titoli sono disponibili anche con sottotitoli in romancio. Se esistono già versioni audio in altre lingue nazionali, vengono offerte anche queste. Su Play Suisse si possono vedere occasionalmente anche produzioni straniere. Queste sono, ove possibile, disponibili in lingua originale, ma i sottotitoli sono sempre disponibili in almeno tre lingue nazionali e talvolta anche in inglese. In generale, Play Suisse si assicura che nel catalogo siano rappresentati titoli provenienti dalle varie regioni svizzere e dai vari coproduttori con cui la SRG collabora, in modo da riflettere l'intera diversità linguistica e culturale della Svizzera.
Per accedere a Play Suisse e ai servizi personalizzati è necessario un account utente. Questo vi permette di sincronizzare «La mia lista» su tutti i vostri dispositivi, continuare a guardare i video in pausa e ricevere raccomandazioni e newsletter personalizzate. Grazie al login, i residenti in Svizzera possono accedere a Play Suisse anche durante un soggiorno temporaneo nell'UE. Ulteriori informazioni sul login sono disponibili qui: domande e risposte sul login.