Play Suisse
background

La Svizzera siamo noi

1 Stagione
De
It
Un giorno nella vita quotidiana delle persone in Svizzera, un Paese in cui alla gente piace vivere e dove tutto funziona davvero.

Episodi

Episodio 1
144 min
Episodio 1
Nel primo episodio, i protagonisti sono Judith Schnider, che dirige una delle filiali della catena di alimentari Volg a Laax, il ferroviere Yann Giuliani, la cameriera ai piani Yangdol Depön e Sebastiano Gaffuri, il più giovane sindaco in Ticino.
Episodio 2
244 min
Episodio 2
I protagonisti del secondo episodio sono Kurt Fischer, spazzacamino di Rupperswil, Valentina Andrei, viticoltrice in Vallese, Alex Beauval, capitano di battello sul lago Lemano e Beryl Jost, maestra in un doposcuola a Zurigo.
Episodio 3
344 min
Episodio 3
I protagonisti del terzo episodio sono l'autista del bus Rita Streuli, l'addetto alla manutenzione Hansjörg Schwizer, la proprietaria di uno zoo Sabina Fehr e la guardia forestale Cla Duri Blanke.
Episodio 4
444 min
Episodio 4
I protagonisti del quarto episodio sono l'autista dell'autopostale Canad Cali, l'incisore Maëlle Bertarionne, il gruista Roger Siegenthaler e l’operatrice sanitaria di cure a domicilio per bambini Denise Schöni.

Dettagli

1 Stagione | 2018
Genere
Società
La Svizzera è un Paese in cui generalmente si vive bene e volentieri, in cui (quasi) tutto funziona. Ciò è possibile grazie al contributo di moltissime persone che ogni giorno operano e lavorano “dietro le quinte”, sia in ambito pubblico che privato, dando vita nel complesso all’identità nazionale. Ma chi sono questi svizzeri? Cosa fanno? Come vivono? Cosa desiderano? Questa serie ce lo racconta proponendo ritratti e testimonianze raccolte nei quattro angoli del Paese.
Regia
Noémie Guignard
Matthias Lüscher
Vito Robbiani
Petra Rothmund
Michèle Sauvain
Produzione
SRF DOK

Potrebbe anche piacerti

Il nostro villaggio
Un viaggio con e senza ostacoli
Il Danubio - Viaggio in un'Europa sconosciuta
Come stai Svizzera?
Alpi svizzere - Usi, costumi e superstizioni
La fabbrica degli svizzeri
background

Accesso gratuito

Il finanziamento di Play Suisse è coperto dal canone radiotelevisivo della SSR.

Contenuti sottotitolati o doppiati

Scopri migliaia di storie svizzere in tutte le lingue nazionali.

Ovunque tu sia

Smartphone, tablet, computer e TV: passa da un dispositivo all’altro in tutta semplicità.

faq heading

Rispondiamo alle tue domande

Play Suisse è una piattaforma svizzera di streaming gratuito che offre un'ampia gamma di produzioni provenienti da ogni angolo del Paese, in lingua originale e con sottotitoli in tre o quattro lingue nazionali. Qui troverete i vostri programmi preferiti di RSI, RTS, SRF e RTR oltre che numerose coproduzioni della SRG.
Play Suisse è disponibile sui dispositivi elencati di seguito. ‍ ‍Web Il computer deve avere una versione aggiornata di Windows o macOS e un browser recente. ‍ Smartphone e tablet iOS e iPadOS Android Aggiornare i sistemi operativi alla versione più recente. ‍ ‍TV Apple TV (a partire da tvOS 15) Tutti i televisori con accesso a Google Play a partire da Android 7 (Xiaomi, Nvidia Shield, Sony Bravia, Google TV ecc.) Swisscom blue TV App (versione IP1400, 1800 o 2000) Sunrise IPTV Box e TV Box Samsung Tizen (per i modelli a partire dal 2018) LG Webos (per i modelli a partire dal 2018) Philips Titan Os Net+ TV Plus Quickline Amazon FireTV Google Cast
Sì, ecco le condizioni. - Occorre essere domiciliate/i in Svizzera. - Bisogna trovarsi in un Paese dell'Unione europea. Le persone domiciliate in Svizzera che si trovano temporaneamente in un Paese dell'Unione europea possono sbloccare l'accesso ai contenuti di Play Suisse. Per motivi legati ai diritti di trasmissione, al momento non è possibile attivare l'accesso da altri Paesi. Nella maggior parte dei casi, i contenuti di Play Suisse possono essere messi a disposizione anche dell'utenza residente in Svizzera che si trova temporaneamente nell'area UE. Per questo motivo, la SSR è tenuta a verificare i luoghi di residenza e, se del caso, i domicili. Inoltre è possibile che su Play Suisse alcuni video non siano disponibili per motivi legali, nemmeno all'interno dell'UE. L'attivazione dell'accesso da un Paese dell'UE è limitata al catalogo Play Suisse e non si applica all'intera offerta della SSR. Inoltre, la disponibilità dei contenuti in determinati Paesi dipende dagli accordi stipulati con chi detiene i diritti di trasmissione di tali contenuti o dal quadro giuridico del Paese interessato. In linea di massima, la SSR ha il diritto di pubblicare contenuti solo in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein.
Sì. Tutti i contenuti sono disponibili in lingua originale con sottotitoli in tedesco, francese e italiano; alcuni titoli sono disponibili anche con sottotitoli in romancio. Se esistono già versioni audio in altre lingue nazionali, vengono offerte anche queste. Su Play Suisse si possono vedere occasionalmente anche produzioni straniere. Queste sono, ove possibile, disponibili in lingua originale, ma i sottotitoli sono sempre disponibili in almeno tre lingue nazionali e talvolta anche in inglese. In generale, Play Suisse si assicura che nel catalogo siano rappresentati titoli provenienti dalle varie regioni svizzere e dai vari coproduttori con cui la SRG collabora, in modo da riflettere l'intera diversità linguistica e culturale della Svizzera.
Per accedere a Play Suisse e ai servizi personalizzati è necessario un account utente. Questo vi permette di sincronizzare «La mia lista» su tutti i vostri dispositivi, continuare a guardare i video in pausa e ricevere raccomandazioni e newsletter personalizzate. Grazie al login, i residenti in Svizzera possono accedere a Play Suisse anche durante un soggiorno temporaneo nell'UE. Ulteriori informazioni sul login sono disponibili qui: domande e risposte sul login.