background

Old Burma Road

1 Stagione
De
It
Un viaggio affascinante lungo la Old Burma Road, da Kunming a Calcutta.

Episodi

Episodio 1
142 min
Episodio 1
Il viaggio di Barbara Lüthi e del suo team inizia nella città di Kunming nella Cina meridionale. Negli ultimi decenni Kunming si è trasformata da una piccola ed accogliente cittadina in una grande metropoli.
Episodio 2
242 min
Episodio 2
Il viaggio di Barbara Lüthi prosegue attraverso una delle più diverse province della Cina, lo Yunnan. In Cina vivono ben 56 minoranze etniche: i Naxi sono una di queste.
Episodio 3
342 min
Episodio 3
Dopo la Cina Barbara Lüthi e il suo team raggiungono la Birmania, che ora si è ufficialmente rinominata Myanmar. Solo pochi anni fa il Paese è passato da una dittatura militare a un governo civile di transizione.
Episodio 4
442 min
Episodio 4
Barbara Lüthi arriva nel luogo probabilmente più magico di tutto il viaggio: Bagan, il campo della pagoda nel mezzo della steppa. Il volo in mongolfiera all'alba sulla capitale del primo impero birmano è uno dei momenti più spettacolari.
Episodio 5
542 min
Episodio 5
Dopo la Cina e il Myanmar Barbara Lüthi e il team televisivo visitano la più grande democrazia del mondo: l'India. L'Assam, nel nord dell'India, è una zona dove non viaggiano quasi mai turisti.
Episodio 6
643 min
Episodio 6
La più famosa piantagione di tè nel mondo è Darjeeling nel nord dell'India. Qui Barbara Lüthi e il suo team incontrano Ranjee Banarjee, la cui famiglia possiede una coltivazione da quattro generazioni.

Dettagli

1 Stagione | 2015
Genere
Viaggi
La giornalista e corrispondente Barbara Lüthi, insieme al suo team, ci porta a conoscere la leggendaria Old Burma Road attraverso un viaggio sorprendente e affascinante che attraversa paesaggi e realtà sociali di tre grandi paesi orientali: Cina, Birmania e India.
Regia
Barbara Lüthi
Elvira Stadelmann
Frank Senn
Produzione
SRF DOK

Potrebbe anche piacerti

Via della seta
Svizzeri a Mosca
La mia Cina
Focus Giappone
In bicicletta da Sedrun alla Thailandia
La mia Russia
background

Accesso gratuito

Il finanziamento di Play Suisse è coperto dal canone radiotelevisivo della SSR.

Contenuti sottotitolati o doppiati

Scopri migliaia di storie svizzere in tutte le lingue nazionali.

Ovunque tu sia

Smartphone, tablet, computer e TV: passa da un dispositivo all’altro in tutta semplicità.

faq heading

Rispondiamo alle tue domande

Play Suisse è una piattaforma svizzera di streaming gratuito che offre un'ampia gamma di produzioni provenienti da ogni angolo del Paese, in lingua originale e con sottotitoli in tre o quattro lingue nazionali. Qui troverete i vostri programmi preferiti di RSI, RTS, SRF e RTR oltre che numerose coproduzioni della SRG.
Play Suisse è disponibile sui dispositivi elencati di seguito. ‍ ‍Web Il computer deve avere una versione aggiornata di Windows o macOS e un browser recente. ‍ Smartphone e tablet iOS e iPadOS Android Aggiornare i sistemi operativi alla versione più recente. ‍ ‍TV Apple TV (a partire da tvOS 15) Tutti i televisori con accesso a Google Play a partire da Android 7 (Xiaomi, Nvidia Shield, Sony Bravia, Google TV ecc.) Swisscom blue TV App (versione IP1400, 1800 o 2000) Sunrise IPTV Box e TV Box Samsung Tizen (per i modelli a partire dal 2018) LG Webos (per i modelli a partire dal 2018) Philips Titan Os Net+ TV Plus Quickline Amazon FireTV Google Cast
I residenti in Svizzera che si trovano temporaneamente nell'area dell'UE (ad esempio, in vacanza) possono attivare l'accesso ai contenuti di Play Suisse. Al momento non è possibile attivare l'accesso per tutti i Paesi per motivi di copyright. Per attivare l'accesso, selezionare il campo «Accesso dall'area UE» nel proprio profilo Play Suisse e seguire le istruzioni. Per sbloccare l'accesso all'UE è necessario un numero di cellulare svizzero e la residenza in Svizzera. L'accesso a Play Suisse dall'estero non consente di accedere a tutti i programmi della SSR, ma solo ai contenuti disponibili su Play Suisse. La disponibilità di contenuti multimediali in alcuni Paesi dipende dagli accordi raggiunti con i titolari dei diritti di distribuzione di tali contenuti o dal quadro giuridico del Paese in questione. Di norma, la SRG ha il diritto di pubblicare contenuti in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Inoltre, in molti casi - ma non in tutti - i contenuti possono essere resi disponibili anche a persone residenti in Svizzera se si trovano temporaneamente nell'area dell'UE. La SSR è quindi tenuta a controllare i luoghi e, se necessario, le residenze. È possibile che singoli video di Play Suisse non possano essere resi disponibili nell'area dell'UE per motivi legali.
Sì. Tutti i contenuti sono disponibili in lingua originale con sottotitoli in tedesco, francese e italiano; alcuni titoli sono disponibili anche con sottotitoli in romancio. Se esistono già versioni audio in altre lingue nazionali, vengono offerte anche queste. Su Play Suisse si possono vedere occasionalmente anche produzioni straniere. Queste sono, ove possibile, disponibili in lingua originale, ma i sottotitoli sono sempre disponibili in almeno tre lingue nazionali e talvolta anche in inglese. In generale, Play Suisse si assicura che nel catalogo siano rappresentati titoli provenienti dalle varie regioni svizzere e dai vari coproduttori con cui la SRG collabora, in modo da riflettere l'intera diversità linguistica e culturale della Svizzera.
Per accedere a Play Suisse e ai servizi personalizzati è necessario un account utente. Questo vi permette di sincronizzare «La mia lista» su tutti i vostri dispositivi, continuare a guardare i video in pausa e ricevere raccomandazioni e newsletter personalizzate. Grazie al login, i residenti in Svizzera possono accedere a Play Suisse anche durante un soggiorno temporaneo nell'UE. Ulteriori informazioni sul login sono disponibili qui: domande e risposte sul login.