Play Suisse
background

Svizzeri a Mosca

1 Stagione
De
It
Lontani 2500 chilometri dalla loro patria, sei storie diverse da Mosca, la metropoli dai due volti.

Episodi

Episodio 1
143 min
Episodio 1
La collaboratrice di Swiss-Hub Julie Bächtold, a Mosca da 14 anni, incontra la figlia Vera, che trascorre l’estate dai nonni nella dacia in tipico stile russo. Pendolare tra la Russia e la Svizzera l’albergatore Dominique Godat è invece impegnato con l’ammodernamento dell’Hotel Metropol. Svetlana Guggenbühl, giovane e ambiziosa imprenditrice, ha deciso di tornare nel paese della sua infanzia e avviare un proprio commercio di caffè. Dopo vent'anni Dorothea Kolde ha divorziato dal marito russo. La figlia Sofia è cresciuta a Mosca e non vuole partire. Neppure Roland Lei immagina di ritornare in Svizzera. L’imprenditore edile sessantenne a Mosca è di casa ed è già sopravvissuto a diverse crisi in Russia.
Episodio 2
243 min
Episodio 2
È partito dall'Hôtel Metropol il rally d’auto d’epoca che attraversa la città. Il direttore Dominique Godat deve fare da copilota, ma leggere la cartina stradale della metropoli non è così facile. Julie è stressata dal trasloco. Ha scambiato il suo appartamento con quello più comodo e centrale dei suoceri. Svetlana Guggenbühl e il suo fidanzato australiano Keiran sono in viaggio per la vendita di caffè. La prossima tappa è San Pietroburgo. I figli dell’imprenditore edile Roland Lei sono venuti dalla Svizzera a trovarlo e tutti insieme festeggiano alla dacia il compleanno di Katja, l’amica del papà. Dorothea ha deciso di rinnovare il suo appartamento. Da poco frequenta anche un corso di italiano. Infine inizia l’avventura a Mosca per Lorenz Widmer, il nuovo direttore dello Swiss Business Hub, con famiglia al seguito.
Episodio 3
342 min
Episodio 3
L’imprenditore edile Roland Lei è sotto pressione. Ha vinto l’appalto per la costruzione della nuova Ambasciata svizzera a Mosca. Svetlana riceve la visita di Matt, il suo vecchio compagno di ballo. Per la giovane imprenditrice si tratta di una bella occasione che la riporta nel passato. Dorothea trascorre dei bei momenti con sua figlia. Parlano spesso anche di politica, ma le loro opinioni sul presidente Putin spesso divergono. Per il direttore dell’Hôtel Metropol, Dominique Godat, sono giorni speciali: la moglie Barbara e la figlia Caroline sono venute a trovarlo. Julie è sotto stress. La più importante fiera commerciale dell’anno è alle porte e lei deve assistere una delegazione svizzera di alto rango. Infine, Lorenz Widmer e la sua famiglia si trasferiscono in un appartamento nel centro di Mosca. Il problema è che i mobili dalla Svizzera non sono ancora arrivati.
Episodio 4
442 min
Episodio 4
Svetlana fa una gita in campagna nella sua casa d’infanzia. La giovane imprenditrice deve ora decidere se occuparsi soltanto del suo commercio di caffè o anche aiutare il papà nella sua azienda. L’imprenditore edile Roland Lei si rilassa con una gita in barca in compagnia dell’amica Katja. Roland è preoccupato perché non ci sono grossi progetti in vista: meglio allora tornare in Svizzera? Un evento importante per il direttore d’albergo Dominique Godat: l’influente guida "Gault Millau" festeggia l’annuale attribuzione dei punti all’Hôtel Metropol. Dorothea Kolde si reca invece a Ekaterinburg, una delle sedi dei Campionati mondiali di calcio. Sui cantieri Dorothea verifica le condizioni di impiego in collaborazione con alcune ONG. Lorenz con la moglie Caroline e i figli Juri e Nora fanno visita a dei vecchi amici svizzeri nella loro dacia nei pressi di Kaluga. Una piccola deviazione e la famiglia si perde nella foresta. Il nuovo appartamento di Julie è finalmente pronto. Si festeggia tutti insieme secondo le tradizioni locali. Si ride, si beve e si canta.

Dettagli

1 Stagione | 2018
Genere
Viaggi
Mosca è una metropoli dai due volti: cosmopolita e moderna, ma allo stesso tempo austera e tradizionale. Chiunque ci voglia vivere e lavorare deve essere pronto ad accettarlo e a confrontarsi con le decisioni di un presidente forte e controverso, che è amato da molti russi ed è visto in modo piuttosto critico in Occidente.
Regia
Christof Franzen
Gerrit Jöns-Anders
Michèle Sauvain
Produzione
SRF DOK

Potrebbe anche piacerti

La mia Russia
La mia Cina
Old Burma Road
Via della seta
Svizzeri a New York
Il Danubio - Viaggio in un'Europa sconosciuta

Un’ampia scelta di temi

background

Accesso gratuito

Il finanziamento di Play Suisse è coperto dal canone radiotelevisivo della SSR.

Contenuti sottotitolati o doppiati

Scopri migliaia di storie svizzere in tutte le lingue nazionali.

Ovunque tu sia

Smartphone, tablet, computer e TV: passa da un dispositivo all’altro in tutta semplicità.

faq heading

Rispondiamo alle tue domande

Play Suisse è una piattaforma svizzera di streaming gratuito che offre un'ampia gamma di produzioni provenienti da ogni angolo del Paese, in lingua originale e con sottotitoli in tre o quattro lingue nazionali. Qui troverete i vostri programmi preferiti di RSI, RTS, SRF e RTR oltre che numerose coproduzioni della SRG.
Play Suisse è disponibile sui dispositivi elencati di seguito. ‍ ‍Web Il computer deve avere una versione aggiornata di Windows o macOS e un browser recente. ‍ Smartphone e tablet iOS e iPadOS Android Aggiornare i sistemi operativi alla versione più recente. ‍ ‍TV Apple TV (a partire da tvOS 15) Tutti i televisori con accesso a Google Play a partire da Android 7 (Xiaomi, Nvidia Shield, Sony Bravia, Google TV ecc.) Swisscom blue TV App (versione IP1400, 1800 o 2000) Sunrise IPTV Box e TV Box Samsung Tizen (per i modelli a partire dal 2018) LG Webos (per i modelli a partire dal 2018) Philips Titan Os Net+ TV Plus Quickline Amazon FireTV Google Cast
I residenti in Svizzera che si trovano temporaneamente nell'area dell'UE (ad esempio, in vacanza) possono attivare l'accesso ai contenuti di Play Suisse. Al momento non è possibile attivare l'accesso per tutti i Paesi per motivi di copyright. Per attivare l'accesso, selezionare il campo «Accesso dall'area UE» nel proprio profilo Play Suisse e seguire le istruzioni. Per sbloccare l'accesso all'UE è necessario un numero di cellulare svizzero e la residenza in Svizzera. L'accesso a Play Suisse dall'estero non consente di accedere a tutti i programmi della SSR, ma solo ai contenuti disponibili su Play Suisse. La disponibilità di contenuti multimediali in alcuni Paesi dipende dagli accordi raggiunti con i titolari dei diritti di distribuzione di tali contenuti o dal quadro giuridico del Paese in questione. Di norma, la SRG ha il diritto di pubblicare contenuti in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Inoltre, in molti casi - ma non in tutti - i contenuti possono essere resi disponibili anche a persone residenti in Svizzera se si trovano temporaneamente nell'area dell'UE. La SSR è quindi tenuta a controllare i luoghi e, se necessario, le residenze. È possibile che singoli video di Play Suisse non possano essere resi disponibili nell'area dell'UE per motivi legali.
Sì. Tutti i contenuti sono disponibili in lingua originale con sottotitoli in tedesco, francese e italiano; alcuni titoli sono disponibili anche con sottotitoli in romancio. Se esistono già versioni audio in altre lingue nazionali, vengono offerte anche queste. Su Play Suisse si possono vedere occasionalmente anche produzioni straniere. Queste sono, ove possibile, disponibili in lingua originale, ma i sottotitoli sono sempre disponibili in almeno tre lingue nazionali e talvolta anche in inglese. In generale, Play Suisse si assicura che nel catalogo siano rappresentati titoli provenienti dalle varie regioni svizzere e dai vari coproduttori con cui la SRG collabora, in modo da riflettere l'intera diversità linguistica e culturale della Svizzera.
Per accedere a Play Suisse e ai servizi personalizzati è necessario un account utente. Questo vi permette di sincronizzare «La mia lista» su tutti i vostri dispositivi, continuare a guardare i video in pausa e ricevere raccomandazioni e newsletter personalizzate. Grazie al login, i residenti in Svizzera possono accedere a Play Suisse anche durante un soggiorno temporaneo nell'UE. Ulteriori informazioni sul login sono disponibili qui: domande e risposte sul login.