background
Delitti minori
1 Stagione
It

Delitti minori

Tre donne lottano per ridare speranza a giovani delinquenti, ma un omicidio le metterà di fronte ad una scelta difficile: condannare o dare fiducia?

Episodi

Elena
152 min
Elena
Marek, 15 anni, compie un furto in un magazzino. La sera stessa scompare Elena, un'adolescente. Dei due casi si occupano la giudice Gabrielle Favre, l'educatrice Anaïs Joly e l'ispettrice Kadi Keïta.
Marek
249 min
Marek
Dopo il ritrovamento del corpo di Elena, Marek viene rinchiuso in una prigione per minori. Kadi scopre che la vittima aveva una relazione con Nathan Monney, figlio del Consigliere di Stato.
Santiago
348 min
Santiago
Marek è all'ospedale dopo il tentato suicidio. Anaïs e Gabrielle fanno di tutto per trovargli una sistemazione. Kadi riesce ad identificare il complice del furto al magazzino.
Nathan
452 min
Nathan
L’indagine si concentra sul ruolo di Nathan nella morte di Elena. Sébastien Monney, presente all’udienza, inizia ad essere irritato dall’atteggiamento strafottente del figlio.
Stella
553 min
Stella
La sorella di Elena si libera da un segreto opprimente. Anaïs tenta di rimettere Marek in carreggiata. Gabrielle accetta un compromesso con Monney.
Vittorie amare
650 min
Vittorie amare
Una scoperta fa luce sul responsabile dell'omicidio di Elena. Kadi, Anaïs e Gabrielle faranno di tutto affinché giustizia sia sinonimo di rispetto.

Dettagli

1 Stagione | 2022
Genere
Poliziesco
Drammatico
Gabrielle, Anaïs e Kadi sono alle prese con un nuovo caso. Nonostante abbiano metodi di lavoro differenti, condividono un obiettivo comune: trovare la miglior soluzione per i giovani alla deriva, in un pericoloso equilibrio tra gli interessi dei minori e quelli della società. Dare loro fiducia o usare la mano pesante?
Regia
Nicole Borgeat
Produzione
RTS Radio Télévision Suisse
Alva Film
Shelter Prod
Sceneggiatura
Nicole Borgeat
Jacqueline Surchat
Cast
Marie Gillain
Noémie Schmidt
Assa Sylla
Laurent Desponds
Stéphane Erös
Christophe Sermet
Cassandre Oes
Elias Palma
Arcadi Radeff
Leon David Salazar

Potrebbe anche piacerti

I Testimoni
White Sands
Alter Ego
Dark Woods
Gli indomabili
Pandora
background

Accesso gratuito

Il finanziamento di Play Suisse è coperto dal canone radiotelevisivo della SSR.

Contenuti sottotitolati o doppiati

Scopri migliaia di storie svizzere in tutte le lingue nazionali.

Ovunque tu sia

Smartphone, tablet, computer e TV: passa da un dispositivo all’altro in tutta semplicità.

faq heading

Rispondiamo alle tue domande

Play Suisse è una piattaforma svizzera di streaming gratuito che offre un'ampia gamma di produzioni provenienti da ogni angolo del Paese, in lingua originale e con sottotitoli in tre o quattro lingue nazionali. Qui troverete i vostri programmi preferiti di RSI, RTS, SRF e RTR oltre che numerose coproduzioni della SRG.
Play Suisse è disponibile sui dispositivi elencati di seguito. ‍ ‍Web Il computer deve avere una versione aggiornata di Windows o macOS e un browser recente. ‍ Smartphone e tablet iOS e iPadOS Android Aggiornare i sistemi operativi alla versione più recente. ‍ ‍TV Apple TV (a partire da tvOS 15) Tutti i televisori con accesso a Google Play a partire da Android 7 (Xiaomi, Nvidia Shield, Sony Bravia, Google TV ecc.) Swisscom blue TV App (versione IP1400, 1800 o 2000) Sunrise IPTV Box e TV Box Samsung Tizen (per i modelli a partire dal 2018) LG Webos (per i modelli a partire dal 2018) Philips Titan Os Net+ TV Plus Quickline Amazon FireTV Google Cast
I residenti in Svizzera che si trovano temporaneamente nell'area dell'UE (ad esempio, in vacanza) possono attivare l'accesso ai contenuti di Play Suisse. Al momento non è possibile attivare l'accesso per tutti i Paesi per motivi di copyright. Per attivare l'accesso, selezionare il campo «Accesso dall'area UE» nel proprio profilo Play Suisse e seguire le istruzioni. Per sbloccare l'accesso all'UE è necessario un numero di cellulare svizzero e la residenza in Svizzera. L'accesso a Play Suisse dall'estero non consente di accedere a tutti i programmi della SSR, ma solo ai contenuti disponibili su Play Suisse. La disponibilità di contenuti multimediali in alcuni Paesi dipende dagli accordi raggiunti con i titolari dei diritti di distribuzione di tali contenuti o dal quadro giuridico del Paese in questione. Di norma, la SRG ha il diritto di pubblicare contenuti in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Inoltre, in molti casi - ma non in tutti - i contenuti possono essere resi disponibili anche a persone residenti in Svizzera se si trovano temporaneamente nell'area dell'UE. La SSR è quindi tenuta a controllare i luoghi e, se necessario, le residenze. È possibile che singoli video di Play Suisse non possano essere resi disponibili nell'area dell'UE per motivi legali.
Sì. Tutti i contenuti sono disponibili in lingua originale con sottotitoli in tedesco, francese e italiano; alcuni titoli sono disponibili anche con sottotitoli in romancio. Se esistono già versioni audio in altre lingue nazionali, vengono offerte anche queste. Su Play Suisse si possono vedere occasionalmente anche produzioni straniere. Queste sono, ove possibile, disponibili in lingua originale, ma i sottotitoli sono sempre disponibili in almeno tre lingue nazionali e talvolta anche in inglese. In generale, Play Suisse si assicura che nel catalogo siano rappresentati titoli provenienti dalle varie regioni svizzere e dai vari coproduttori con cui la SRG collabora, in modo da riflettere l'intera diversità linguistica e culturale della Svizzera.
Per accedere a Play Suisse e ai servizi personalizzati è necessario un account utente. Questo vi permette di sincronizzare «La mia lista» su tutti i vostri dispositivi, continuare a guardare i video in pausa e ricevere raccomandazioni e newsletter personalizzate. Grazie al login, i residenti in Svizzera possono accedere a Play Suisse anche durante un soggiorno temporaneo nell'UE. Ulteriori informazioni sul login sono disponibili qui: domande e risposte sul login.